I Cannelloni alla JFK per il pranzo di Natale

-pepe
-burro-(20 grammi)
-noce moscata
-parmigiano reggiano
-provolone-(50 grammi)
-salsiccia di maiale-(200 grammi)
manzo tritato-(200 grammi)
basilico
1 rametto
peperoncino
aglio-(2 spicchi)
maggiorana secca
olio di oliva extravergine
prosciutto cotto
150 grammi
sale
uova-(2 uova)
pomodoro polpa-(700 grammi)
cannelloni secchi
Preparazione dei cannelloni alla JFK



1) Per realizzare la ricetta dei cannelloni alla JFK inizia a preparare il sugo: sbuccia l’aglio e fallo soffriggere in 4 cucchiai di olio, quindi eliminalo e aggiungi la polpa di pomodoro. Regola di sale e pepe, unisci 3-4 foglie di basilico e lascia cuocere per 20 minuti.

2) Prepara il ripieno per i cannelloni mescolando in una ciotola le uova, la carne tritata, la salsiccia sbriciolata, il provolone grattugiato, il prosciutto tritato, qualche foglia di maggiorana e 2 cucchiai di olio. Aggiungi una presa di sale, una macinata di pepe, un po’ di peperoncino e una spolverata di noce moscata.

Come cuocere e servire i cannelloni alla JFK

1) Lessa i cannelloni per 2-3 minuti in acqua salata bollente. Per evitare che si attacchino aggiungi all’acqua 2 cucchiai di olio. Scola i cannelloni al dente e passali sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura e abbassare la temperatura.

2) Distendi i cannelloni lessati su un canovaccio e, con l’aiuto di un cucchiaio, farciscili con un po’ del ripieno preparato.

3) Disponi i cannelloni alla JFK su una pirofila imburrata e coprili con abbondante sugo e una generosa spolverata di parmigiano. Copri la teglia con un foglio di alluminio e cuoci a 180° per 30 minuti. Dopo che è trascorsa mezz’ora, scopri la teglia, alza la temperatura a 200° e lascia cuocere per ulteriori 10 minuti. Servi i cannelloni caldi con il resto della salsa.

L' applicazione moliselive è disponibile per Apple e Android