Gam, 750 creditori chiedono 24 milioni di euro



Gam, 750 creditori chiedono 24 milioni di euro. A fine mese verdetto sulla contesa fra Amadori e Dasco


La richiesta complessiva avanzata dai creditori (circa 750) per la Gam, il principale asset della filiera avicola molisana oggi contesa davanti al giudice fallimentare da Amadori e dalla Dasco, ammonta a 24 milioni di euro, di cui 16 riconosciuti dal curatore fallimentare. La procedura in atto ha la finalità prioritaria di soddisfare i creditori in una vertenza dal grosso impatto sociale in quanto l’aspetto occupazionale si lega sia al fallimento che al possibile rilancio del comparto avicolo regionale. A fine mese il verdetto che metterà fine al duello a colpi di rialzi tra il colosso emiliano e il gruppo abruzzese, ora fermo a 9,1 milioni da parte di Amadori e 8,1 da parte di Dasco, mentre è in atto la battaglia dei reclami, presentati da entrambi i gruppi. Nell’udienza fissata per il 27 ottobre il giudice ascolterà le parti per emettere un provvedimento finale. (fonte Ansa)